iGenius (ex Kuvera) indagata dalla SEC per frode. Scattano le manette.

L’indagine per truffa.

Investview, l’azienda dietro iGenius (ex Kuvera), ha rivelato di essere stata citata in giudizio dalla SEC il 9 novembre 2021, nella sua relazione trimestrale di novembre [link].

Ecco quanto dichiarato dall’azienda:

Abbiamo recentemente ricevuto un mandato di comparizione dalla Securities and Exchange Commission (“SEC”) degli Stati Uniti per la produzione di documenti.

Abbiamo motivo di credere che l’obiettivo dell’indagine della SEC riguardi se alcune leggi federali sui titoli siano state violate in relazione, tra le altre cose, all’offerta e alla vendita di prodotti di criptovaluta e al funzionamento della nostra attività di marketing multilivello basata su abbonamento ora nota come iGenius.

Intendiamo cooperare pienamente con la SEC in questa materia. Rispondere al mandato di comparizione comporterà e potrebbe continuare a comportare costi e attenzione da parte della direzione.

L’esistenza di un’indagine della SEC e il suo potenziale esito potrebbero avere un effetto negativo materiale su di noi e sulle nostre attività e operazioni.

Così Investview descrive iGenius nei documenti inviati alla SEC:

iGenius sfrutta una rete di distribuzione mondiale per fornire educazione finanziaria, tecnologia e strumenti orientati agli investitori al dettaglio autodiretti.

Ogni abbonamento a iGenius fornisce una serie di risorse di educazione finanziaria tra cui sessioni di formazione sul mercato dal vivo, una solida libreria di video e corsi di educazione finanziaria, calendari di mercato e una varietà di canali di ricerca e avvisi commerciali.

Questi strumenti forniscono l’accesso alle informazioni necessarie per gestire e migliorare la propria posizione finanziaria.

Oltre alla tecnologia e agli strumenti di educazione finanziaria, i membri di iGenius hanno anche accesso a una serie di vantaggi forniti attraverso partnership e accordi di terze parti.

Alcuni di questi prodotti e servizi di terze parti includono pacchetti di criptovaluta, viaggi scontati, software di trading di criptovalute e una piattaforma di portafoglio digitale.

I membri iGenius che scelgono di distribuire i prodotti e i servizi iGenius possono qualificarsi per guadagnare commissioni e bonus per la vendita di abbonamenti e la fidelizzazione dei clienti nell’ambito di un piano di bonus di marketing di rete.

Il comunicato segue l’arresto dell’ex CEO di Investview, Joseph Cammarata, per frode.

L’arresto del CEO Joseph Cammarata.

A novembre 2021, L’amministratore delegato di Investview, Joseph Cammarata, è stato arrestato con l’accusa di frode [link].

La notizia è stata confermata dall’azienda in un comunicato stampa, in cui ha dichiarato di aver licenziato Cammarata proprio a causa delle indagini in corso [link].

La risoluzione segue l’annuncio delle accuse civili e penali presentate contro Cammarata in relazione al suo coinvolgimento con un aggregatore di azioni legali collettive, Alpha Plus Recovery.

Cammarata era stato posto in congedo amministrativo e rimosso da ogni incarico e responsabilità il 5 novembre 2021 a seguito delle accuse mosse contro di lui.

Nell’avviso di risoluzione per giusta causa, la società ha ritenuto sussistente la causa dovuta, tra l’altro, all’incapacità di Cammarata, alla luce delle contestazioni penali e del relativo reclusione, di dedicare il proprio tempo, attenzione e servizi agli affari e affari del società.

Di conseguenza, Cammarata ha rassegnato le proprie dimissioni dal Consiglio di Amministrazione della società, non esprimendo disaccordo su alcuna questione relativa alle operazioni, alle politiche o alle pratiche della società.

La SEC ha anche avviato un procedimento civile parallelo contro Cammarata e due co-cospiratori, Erik Cohen e David Punturieri, incriminati con l’accusa di cospirazione per commettere frodi.

Joseph Cammarata era stato stato nominato CEO di Investview nel 2019. È stato arrestato in Florida il 4 novembre 2021.

In un comunicato stampa rilasciato il 3 novembre, il Dipartimento di Giustizia americano dichiara [link]:

In caso di condanna, ogni imputato rischia una pena massima possibile di 20 anni di carcere.

Il 3 novembre la SEC ha avviato un procedimento parallelo di frode civile.

La denuncia della SEC nomina Joseph Cammarata, Erik Cohen, David Punturieri, AlphaPlus Portfolio Recovery Group e Alpha Plus Recovery come imputati.

Come affermato dalla SEC [link]:

Gli imputati hanno rubato almeno 40 milioni di dollari da circa 400 fondi di distribuzione formatisi a seguito di risoluzioni di azioni collettive sui titoli e azioni esecutive della Securities and Exchange Commission.

Gli imputati sapevano, o erano avventati nel non sapere, che il loro schema era illegale.

Vale la pena chiarire che le accuse di truffa contro Cammarata, si estendono anche al suo mandato presso Investview.

Ciò coinciderebbe con le continue frodi sui titoli di Investview, prima attraverso Kuvera Global, e ora attraverso iGenius.

In particolare, tramite il bot di trading di investimenti passivi di iGenius.

Sotto la guida di Joseph Cammarata, Investview ha commesso frodi sui titoli, sulla base del fatto che non credono che la criptovaluta sia regolamentata o regolamentabile.

I problemi normativi di Investview sono iniziati nel 2018, con un patteggiamento per frode, di 150 mila dollari, con la CFTC (Commodity Futures Trading Commission).

E’ stata la stessa a dichiararlo, in un report trimestrale ai suoi investitori, e il documento della decisione è disponibile sul sito governativo [link].

La sanzione ha avuto effetto negativo sul reclutamento di altre vittime, e l’azienda Investview è stata costretta a rinominare lo schema piramidale Wealth Generators in Kuvera Global [link].

A seguito delle perdite lamentate degli incauti investitori e abbonati, attraverso varie offerte a marchio Kuvera Global, Investview è stata di nuovo costretta a riavviare tutto di nuovo, stavolta sotto il nome di iGenius.

Continueremo ad aggiornare questo articolo, man mano che ci giungeranno nuove informazioni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.