Lyoness perde l’appello in tribunale. Confermata l’illegalità dei suoi contratti in Austria.

Lyoness Europe AG, sfruttando il gioco di scatole cinesi delle sue aziende di rappresentanza sul territorio, aveva fatto appello, in Austria, contro una richiesta di rimborso di un cittadino residente in Svizzera, presentando come unico punto della difesa la natura “extra-territoriale” della sua sede centrale, rispetto all’Europa. Lyoness, da diversi anni, tenta di difendersi dal […]

Continua a leggere
1

Lyoness condannata come schema piramidale anche in Polonia.

In Polonia, Ufficio per la concorrenza e la tutela dei consumatori, UOKiK, ha classificato Lyoness come schema piramidale con decreto ufficiale del 30 dicembre 2019. Ciò significa che i fondi dovranno essere rimborsati. L’ufficio per la concorrenza e la tutela dei consumatori (UOKiK) ha pronunciato la sua decisione il 30 dicembre 2019. (qui il PDF […]

Continua a leggere

Lyoness denunciata alla Polizia, in Norvegia.

Il “Norwegian Gaming Board” (Autorità norvegese per la vigilanza sul gioco d’azzardo) ha sporto denuncia alla polizia nei confronti di Lyoness. Come avevamo anticipato, Lyoness aveva continuato ad operare, in Norvegia, nonostante il divieto, per l’accusa di schema piramidale. L’autorità sospetta che Lyoness, che opera anche come Lyconet, myWorld e Cashback World, abbia commesso reati […]

Continua a leggere
1 2 3 10