Lyconet barcolla ma non molla: investimenti immobiliari “con il trucco”.

Il 28 marzo 2020 la BCR Convention (Corona Online Edition) è andata online con un webinar di due ore.

Andreas Matuska (Livello 8.1) è uscito completamente di senno parlando di “una prima mondiale imbattibile e mai vista prima” e ha annunciato che alla fine del webinar sarebbe apparsa una star internazionale.

Dal diciottesimo minuto in poi, Markus Käfer (livello 8) non ha rinunciato a sottolineare che in realtà, nella sua carriera, mirava solo a raggiungere il livello 2, ma che gli andava benissimo anche il livello 8.

A questo punto, stima per chi non aveva sviluppato il mal di testa già al trentunesimo minuto.

Andreas Matuska ha parlato del Cashback World e di quanto sia stato fantastico, essere in contatto con tutto il mondo e con un’ampia gamma di rivenditori in cinquanta Paesi, sottolineando più volte come tutti questi vantaggi fossero gratuiti.

Il webinar è passato rapidamente all’argomento principale – l’incredibile e unica possibilità di guadagnare un po’ di soldi.

Esatto.

Attraverso nuovi anticipi.

Nello specifico, i nuovi Enterprise Cloud X (EC X).

“Reddito passivo a vita”

Markus Käfer ha sottolineato i vantaggi della proprietà immobiliare. Nel video parla anche di un “reddito passivo”, che è quello a cui tutti dovrebbero puntare, secondo lui.

Il “reddito passivo” era già un argomento di marketing molto popolare ai tempi dei “pacchetti nazionali”, che portava le vittime regolarmente nei tribunali, per affrontare la dura realtà dello schema piramidale targato Lyconet.

Poi è stata mandata sullo schermo un’animazione grafica della durata di alcuni minuti su una proprietà ad Hannover – un progetto denominato “myWorld Office Suites”, che comprenderebbe 13.000 metri quadrati di superficie, da completare nel quarto trimestre del 2021, con un reddito mensile previsto per l’affitto di 220.000 euro.

I sogni diventano realtà con Enterprise Cloud X!

I vantaggi in termini di shopping point per i venditori che vendono Enterprise Cloud X sono stati proposti con slogan accattivanti come

“hanno finito l’autostrada; tutto quello che devi fare è salire sulla tua Ferrari e premere il pedale dell’acceleratore”.

L’entusiasmo di Markus Käfer a questo punto era ormai fuori controllo.

Quali gli investimenti richiesti? Tre i pacchetti:

  1. Un ECX per 2.500 euro.
  2. Cinque ECX per 8.500 euro.
  3. Dieci ECX per 16.000 euro.

Quindi questo sarebbe un punto di partenza ideale per chiunque voglia avviare il proprio impero immobiliare, giusto?

NO.

Perché è qui che le cose si fanno strane.

Si applicano infatti le seguenti condizioni: Non si tratta di un investimento, ma solo di un anticipo per l’acquisto di buoni sconto, che da diritto ad una fetta di utili sulla vendita degli immobili, in base a una quota degli utili ancora da decidere (fino al 25% di tutti i profitti?) per le nove proprietà previste.

“Il business più sicuro del mondo”.

Tu pubblicizzi i vantaggi della proprietà immobiliare e del “reddito passivo”, ma vendi buoni spesa!

Ancora una volta, tutto ciò è servito solo a gettare fumo negli occhi degli attuali e dei futuri marketer.

Lo scopo principale di questo webinar era quello di pubblicizzare ” quote di un progetto immobiliare”, pubblicizzandolo come una grande conquista.

Non sono stati forniti dettagli sulle cifre o su come queste “azioni” saranno distribuite ai singoli marketer. In effetti, ogni marketer spenderà dei soldi sotto forma di M-voucher a favore delle proprietà immobiliari fortemente pubblicizzate, ancora una volta ottenendo solo buoni spesa.

Il progetto sarebbe poi stato gestito dalla società myWorld Real Estate GmbH, con sede a St. Johann, una società controllata al 100% da myWorld Real Estate Limited, con sede a Londra.

Al minuto 131 circa, Andreas Matuska ha introdotto la star internazionale annunciata all’inizio. E che sorpresa, era Hubert Freidl. Ha annunciato ulteriori nuovi e inediti sviluppi.

L’autoproclamato visionario ha impostato un tono generoso. Tutte le risorse al momento sarebbero pompate nel business online.

La funzione di ricerca è stata attivata nel Cashback World (tutti aspettavano che ciò accadesse). Ha affermato di essere lì per condividere il suo successo in myWorld con i suoi marketer, e questo è il motivo per cui ha creato gli Enterprise Cloud X. I suoi marketer non avrebbero dovuto pagare gli stipendi dei 1.500 membri del suo staff, ma lui lo avrebbe fatto per i suoi marketer. E non dimentichiamo che più clienti si assicuravano i marketer, più aumentavano gli shopping point gudagnati.

Una parola personale in conclusione: Nessuno, dopo questo webinar, applicando solo l’uno per cento del proprio buon senso e delle proprie competenze nella semplice aritmetica, potrebbe sborsare in questo progetto un solo centesimo.

Quanto promesso non è altro che una quota imprecisata di una percentuale imprecisata in base agli utili previsti, ottenuti dalla sperata vendita di un bene non ancora esistente, da costruire in un luogo imprecisato, in una data non ancora definita.

  • Dov’è il prospetto informativo obbligatorio?
  • A che punto è il progetto?
  • Quando sarà avviata la costruzione?
  • Hanno già individuato i terreni?
  • Li hanno già acquistati?
  • Quindi è così che si diventa proprietari di un immobile, acquistando buoni sconto per fare la spesa alla Coop?
  • Come finanzieranno il tutto?

Non certo con il cashback.

Il fatturato da cashback, assorbe solo il dieci per cento del fatturato totale secondo la valutazione delle varie autorità che hanno sanzionato o condannato Lyconet per schema piramidale.

Qui il video, per chi mastica il tedesco:

[fonte originale: BeKM]
Click Here to Leave a Comment Below 0 comments