Lyoness/Lyconet cambia volto anche in Italia

In data 8 marzo 2019, le aziende affiliate al circuito Cashback World hanno ricevuto la seguente e-mail:

Leggiamo:

“Con la presente, si comunica che […] la società Lyoness Italia s.r.l. ha ceduto alla società MyWorld Italia S.r.l. il ramo d’azienda commerciale avente ad oggetto:

  • la gestione della shopping community di acquisto, che riunisce gli interessi dei privati consumatori, delle piccole e medie imprese aderenti, nonché i rapporti con la Grande distribuzione Organizzata, e la cooperazione con società sportive, attraverso la canalizzazione di acquisti e vantaggi per tutti i partecipanti;
  • il loyalty program;
  • i servizi di marketing.

La cessione avrà effetto dalle ore 00:00 del 14 marzo 2019 e conseguentemente, per effetto della cessione del suddetto ramo d’azienda, a decorrere dal 14/03/2019 tutti i rapporti in essere e ogni nuova attività relativa al suddetto ramo faranno capo alla società:

MYWORLD ITALIA S.R.L. […]”

 

La comunicazione procede con i dettagli per spostare i pagamenti.

Questa è una procedura già vista nei Paesi dove Lyoness/Lyconet ha ricevuto sanzioni o interdizioni da parte delle autorità nazionali (vedi Polonia, Svizzera, Norvegia, Austria).

E non sembra una coincidenza, che segua la sanzione ricevuta dall’AGCM in Italia.

Tentativo di “ripartire puliti”, o di complicare la vita alle autorità?

Vedremo come reagirà l’AGCM. ricordiamo infatti che, ad oggi, 8 marzo 2019, la Società è ancora nel periodo di osservazione di 2 mesi, in seguito alla sanzione ricevuta per schema piramidale dall’Antitrust.

 

Click Here to Leave a Comment Below 0 comments